MENÙ

The Eyrie Vineyards

Stati Uniti - 

Oregon - 

McMinnville / Willamette Valley 

Pinot Gris Estate Dundee Hills

100% Pinot Grigio

Zona di produzione: Dundee Hills, Oregon

Terreno: argillo-limoso, ricco di depositi di ferro

Vendemmia: manuale

Vinificazione: pigiato, pressato e vinificato separatamente in acciaio inox

Affinamento: in appositi fusti sui lieviti e imbottigliato dopo 8 mesi

Colore: giallo paglierino

Profumo: aromi fruttati

Sapore: denso e opulente, insieme a un finale lungo e fruttato

Grado Alcolico: 14% vol

CATALOGO The Eyrie Vineyards

Chardonnay Estate Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Chardonnay The Eyrie Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Gris Estate Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Gris The Eyrie Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Noir Estate Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Noir Outcrop Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Noir Original Vines Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Noir Sisiters Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

Pinot Noir Daphne Dundee Hills

The Eyrie Vineyards
Scopri

L’AZIENDA

Era l’inizio del 1965 quando David Lett, appena venticinquenne, si trasferì in Oregon con 3.000 barbatelle: era determinato a dimostrare che il Pinot Noir poteva essere coltivato con successo al di fuori della Borgogna. Nasce così la prima vigna di Pinot Nero in Oregon e la prima di Pinot Grigio in America! Nel 1966, insieme alla moglie Diana, acquista sulle Dundee Hills, a 50 km da Portland un terreno argilloso e carico di ferro che si sovrappone ad uno strato profondo di ciottoli di basalto arrotondati ed erosi. Questa combinazione conferisce ai terreni di The Eyrie proprietà speciali: la struttura infatti permette alle costanti piogge invernali della valle di drenare facilmente ma nelle estati molto secche dell’Oregon, i ciottoli sotterranei trattengono nelle loro fessure e crepe una quantità d’acqua sufficiente a sostenere le viti senza bisogno di irrigazione. Nel 1970 David e Diana imbottigliano il loro primo vino. È però nel 1975 che Eyrie Vineyards sale agli onori della cronaca, quando partecipa a due importanti concorsi in Francia facendo conoscere l’Oregon vinicolo al mondo. Dal 2005 è Jason Lett che gestisce l’azienda combinando lo spirito dell’innovazione con il rispetto della tradizione. Agricoltura e vini certificati in biologico, 4 diversi vigneti Sisters, The Eyrie, Outcrop, Roland Green, consacrano Eyrie come uno dei maggiori intrepreti del vino in Oregon e negli Stati Uniti.