MENÙ

Dujac
Francia – 
Borgogna Côte d’Or – 
Morey St Denis – 

L’AZIENDA

Fondato nel 1968 da Jacques Seysses, il quale trasforma nel Domaine Dujac una proprietà acquisita da poco, è ora condotto insieme ai figli Jeremy, enologo, ed Alec. La proprietà conta su 17,50 ettari di cui una piccola parte a chardonnay per una produzione media inferiore alle 80.000 bottiglie. Jacques e suo figlio Jeremy (la cui moglie Diana enologa lavora nel Domaine) sono fedeli ad un pinot nero molto marcato attraverso la vinificazione degli acini interi: il vino ottenuto ha raramente un grande colore, ma dopo un lungo invecchiamento (anche oltre i trent’anni) gli aromi terziari rendono giustizia a questa vinificazione. Lo stile Dujac è la ricerca dell’eleganza e finezza con tannini integrati e morbidi sempre con equilibrio, armonia, lunghezza e complessità. Alla base il lavoro in vigna, serio e rigoroso dove l’esperienza e la conoscenza della tecnologia possono aiutare nelle piccole imperfezioni dell’annata ma senza alcuna manomissione. I fratelli Alec e Jeremy, continuando nell’opera del padre, sono oggi considerati tra i migliori interpreti del pinot nero della Côte de Nuits ed il Domaine Dujac si può a pieno titolo confermare come uno tra i più importanti produttori della Borgogna.

Francia - 

Bourgogne

Côte de Nuits

La Côte de Nuits copre i circa 20 km dal limite settentrionale della AOC Marsannay fino a quello meridionale della AOC Cote de Nuits-Villages, in comune di Corgoloin. Più corpo, longevità maggiore e colore più intenso contraddistinguono un vino della Cote de Nuits a confronto con un Volnay o un Beaune. Questa è una zona da vini rossi con alcune incredibili eccezioni in bianco. La fascia di Premier Cru che si snoda lungo le colline della Cote de Nuits è intersecata da macchie di Grand Cru. Questi sono i vini che esprimono con una maggiore intensità l’inimitabile vigorosa ricchezza ed eleganza del pinot nero. I vigneti si estendono lungo la fascia di roccia marnosa affiorante sotto la sommità della collina in pietra calcarea dura.

Francia - 

Bourgogne

Côte de Nuits

La Côte de Nuits copre i circa 20 km dal limite settentrionale della AOC Marsannay fino a quello meridionale della AOC Cote de Nuits-Villages, in comune di Corgoloin. Più corpo, longevità maggiore e colore più intenso contraddistinguono un vino della Cote de Nuits a confronto con un Volnay o un Beaune. Questa è una zona da vini rossi con alcune incredibili eccezioni in bianco. La fascia di Premier Cru che si snoda lungo le colline della Cote de Nuits è intersecata da macchie di Grand Cru. Questi sono i vini che esprimono con una maggiore intensità l’inimitabile vigorosa ricchezza ed eleganza del pinot nero. I vigneti si estendono lungo la fascia di roccia marnosa affiorante sotto la sommità della collina in pietra calcarea dura.