MENÙ

Johannes Zillinger

Austria - 

Weinviertel - 

Velm-Götzendorf 

Revolution White Solera Osterreich

Chardonnay, Riesling, Scheurebe

Zona di produzione: Hohes Eck, Lissen, Haidthal

Terreno: vigne di 15-35 anni, suolo di arenaria calcarea

Vendemmia: manuale

Vinificazione: fermentazione spontanea in anfora, botte e tini di acciaio inox

Affinamento: vasche in acciaio inox, anfore, botti grandi e piccole in rovere antico, "Metodo Solera"

Colore: giallo paglierino con riflessi dorati

Profumo: note di cannella, scorza d'agrume, resina, frutta secca, sfumature minerali e sensazioni intense di mela gialla

Sapore: fresco, minerale, fruttato, avvolgente e corposo

Grado Alcolico: 12,5% vol

CATALOGO Johannes Zillinger

Velue Gelber Muskateller Niederösterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Velue Riesling Niederösterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Parcelaire Blanc #1 Osterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Reflexion Weissburgunder Niederösterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Revolution White Solera Osterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Numen Riesling Niederösterreich

Johannes Zillinger
Scopri

Revolution Pink Solera Osterreich

Johannes Zillinger
Scopri

L’AZIENDA

Classe 1980, Johannes Zillinger, entra nella piccola azienda di famiglia nel 2000 e fin da subito si impone con scelte decise e profonde. Innanzitutto lo sviluppo di un’economia circolare: compost autoprodotto come fertilizzante, erbe coltivate nei vigneti perché rifugio e habitat per organismi benefici e perché basi per gli estratti usati nell’azienda. E poi una grande apertura verso metodi diversi tra loro come la fermentazione totale o parziale in anfora, la fermentazione intercellulare e la conservazione senza solfiti (per i vini NUMEN) oppure l’utilizzo del metodo solera (REVOLUTION). L’azienda è certificata in biologico fin dal 1984 e nel 2013 ottiene la certificazione Demeter a suggello del nuovo modo di concepire il vino, ma soprattutto per la gestione della vigna. Nella vecchia cantina di 350 anni posta nell’area di Kellerberg, dove le radici delle viti bucano le volte del soffitto della stessa, Johannes fa riposare i suoi vini in vecchie botti o in anfore ottenendo dei vini straordinari, ma soprattutto di grande eleganza e longevità a conferma del suo grande talento ben riconosciuto nel paese e che fanno del vignaiolo di Velm uno dei maggiori interpreti attuali dell’enologia austriaca.