MENÙ

Riofavara

Italia - 

Sicilia - 

Ispica 

(RG)

Nsajar Terre Siciliane

Recunu, Cutrera, Rucignola

Zona di produzione: Malutiempu, Ispica

Terreno: argillo-calcareo fine e di ottima tessitura esposizione a E/S/E

Vendemmia: manuale

Vinificazione: Dopo la raccolta manuale nelle ore più fresche della mattina, una parte viene inserita in pressa per intero, l’altra diraspata, quindi una soffice pressatura con estrazioni frazionate; la successiva fermentazione del mosto a bassa temperatura viene avviata con un pied de cuve delle uve raccolte precedentemente

Affinamento: In acciaio - legno - bottiglia per minimo 8/10 mesi

Colore: Giallo paglierino scarico

Profumo: Fine e complesso di agrumi e frutti bianchi, etereo con note minerali profonde

Sapore: Molto fresco con acidità in evidenza, verticale e potente nella sua espressione salina che richiama il mare e la complessa macchia mediterranea con agrumi ed erbe selvatiche

Grado Alcolico: 13% vol

CATALOGO Riofavara

Metodo Classico Extra-Brut Sicilia

Riofavara
Scopri

Marzaiolo Terre Siciliane

Riofavara
Scopri

Mizzica Sicilia

Riofavara
Scopri

Nsajar Terre Siciliane

Riofavara
Scopri

Rosé Terre Siciliane

Riofavara
Scopri

San Basilio Terre Siciliane

Riofavara
Scopri

Spaccaforno Eloro Sicilia

Riofavara
Scopri

Sciavè Eloro Sicilia

Riofavara
Scopri

Notissimo Sicilia

Riofavara
Scopri

L’AZIENDA

Riofavara, nasce a Ispica nel 1920. Da sempre dedicata alla coltivazione della vite, questa azienda a conduzione familiare trova negli anni il giusto equilibrio fra ricerca scientifica e tradizione vitivinicola siciliana. Siamo nel cuore della Val di Noto, dove si dislocano le contrade viticole di più consolidata reputazione: dalle evidenti matrici vulcaniche intorno alla cantina fino alla costa, tra Marzamemi e l’oasi di Vendicari, dove la trama dei suoli sabbiosi si fa più che mai sottile; e poi nell’entroterra, su terreni calcarei, leggeri e chiari, di un bianco talora abbagliante. Ognuno di questi terroir è perfetto per la coltivazione dei vitigni tradizionali siciliani, dove il carattere espressivo della macchia mediterranea è spesso impreziosito da un’originale timbrica iodata. Il Nero d’Avola coltivato qui è decisamente più articolato rispetto a quello proveniente da altre parti della Sicilia, con tipici e spiccati sentori di fiori secchi e spezie. L’azienda possiede circa 16 ettari distribuiti in sei appezzamenti: l’impegno in vigna è costante e attento, con un approccio sostenibile e biologico per la coltura, senza forzature, limitando volutamente la produzione a favore della qualità. In cantina si utilizzano moderne tecnologie e recenti tecniche di vinificazione nel rispetto delle tradizioni locali e della sostenibilità. Tutto questo rende Riofavara, un assoluto punto di riferimento nel panorama enologico ragusano, con una produzione di vini genuini e autentici.