MENÙ

Henri Boillot

Francia - 

Borgogna Côte d’Or - 

Meursault 

Puligny-Montrachet

100% Chardonnay

Zona di produzione: Borgogna, Côte de Beaune

Terreno: argillo-calcareo

Vendemmia: manuale

Vinificazione: pressatura pneumatica a bassa temperatura, fermentazione alcolica e malolattica in barrique, infine una leggera filtrazione

Affinamento: 12 mesi in barrique: 25% nuove, 75% usate una volta

Colore: giallo brillante con tocchi di verde

Profumo: aromi delicati di fiori bianchi

Sapore: fresco, minerale, con una bella lunghezza

Grado Alcolico: 13,5% vol

CATALOGO Henri Boillot

Bourgogne Blanc

Henri Boillot
Scopri

Corton Charlemagne Grand Cru

Henri Boillot
Scopri

Meursault Premier Cru Clos Richemont Monopole

Henri Boillot
Scopri

Meursault

Henri Boillot
Scopri

Meursault Premier Cru Les Genevrières

Henri Boillot
Scopri

Puligny-Montrachet

Henri Boillot
Scopri

Puligny-Montrachet Premier Cru Clos de la Mouchère Monopole

Henri Boillot
Scopri

Puligny-Montrachet Premier Cru Les Combettes

Henri Boillot
Scopri

Puligny-Montrachet Premier Cru Les Perrières

Henri Boillot
Scopri

Batard-Montachet Grand Cru

Henri Boillot
Scopri

Bourgogne Rouge

Henri Boillot
Scopri

Pommard Primer Cru Clos Blanc

Henri Boillot
Scopri

Volnay

Henri Boillot
Scopri

Volnay Premier Cru Les Frémiets

Henri Boillot
Scopri

L’AZIENDA

Il Domaine Boillot nasce a Volnay nei primi del XX secolo, ad opera di Henri Boillot al quale subentra il figlio Jean. Nel 1975 è la volta di Henri, nipote del fondatore, che dopo aver lavorato al fianco del padre diventa responsabile del Domaine plasmandolo a se stesso. Nel 1995 viene avviata l’attività di negoçe mentre nel 2000 nasce la nuova cantina di Meursault. Guillaume, figlio di Henri, entra a far parte del Domaine nel 2008 e dal 2012 è responsabile della viticoltura e della vinificazione gestendo il Domaine – con l’aiuto del padre, dal 2018. Segni distintivi: passione e precisione! La creazione di un grande vino inizia dalla vite e sono necessarie cure dedicate e un’attenzione costante in ogni fase della crescita, fin dalla potatura invernale. Durante tutto l’anno, viene dedicata la massima alla vigna con interventi e accessi limitati. La sintonia delle viti con l’ambiente è essenziale: di recente, Guillaume si è focalizzato sulla ricerca di modi per aiutarle a resistere ai cambiamenti climatici. Ogni fase del processo di vinificazione è importante, ma la qualità intrinseca dei vini dipende sempre dalla cura con cui ogni singola vite viene trattata. Terroir, varietà e clima: in sintesi standard elevati e duro lavoro. I rossi sono caratterizzati da struttura, eleganza, lunghezza, finezza e sottigliezza del tannino mentre i bianchi da precisione, purezza, eleganza, energia, mineralità, consistenza e freschezza. Due colori, un solo stile: il Domaine Henri Boillot mette in risalto sia i suoi terroirs sia la personalità distinta dei suoi viticoltori: due ingredienti essenziali per ottenere vini complessi e carismatici, assoluti punti di riferimento della Borgogna.