MENÙ

Hubert Lignier
Francia – 
Borgogna Côte d’Or – 
Morey St Denis – 

L’AZIENDA

Fondato nel 1880, a Morey St-Denis, nel cuore della Borgogna, il Domaine Hubert Lignier è tra i maggiori interpreti del piccolo villaggio della Côte de Nuits con vini che rispettano in pieno la tradizione della regione vitivinicola ad oggi più amata dagli appassionati del Pinot Nero. Nel 1991 il figlio Romain affianca il padre Hubert in azienda, senza voler in alcun modo cambiare lo stile del Domaine se non per affinare alcuni piccoli dettagli. Purtroppo la sua prematura scomparsa nel 2004 ha lasciato il Domaine in una situazione difficile per alcuni tempi, con Hubert che ha dovuto riprendere in mano la gestione sorretto dal primogenito Laurent che di lì a poco ha preso il controllo della cantina. I vigneti di proprietà sono situati nei comuni di Morey-St-Denis, Chambolle-Musigny e Gevrey-Chambertin ed oltre alle uve di queste vigne vengono vinificate le uve della proprietà della vedova di Romain motivo per cui alcuni vini sono di “negoçe”. Un talento impressionante nella vinificazione con uno stile senza eccessi hanno fatto di Hubert Lignier uno dei maggiori interpreti di Borgogna: i suoi vini rappresentano perfettamente l’eleganza del pinot nero.

Francia - 

Bourgogne

Côte de Nuits

La Côte de Nuits copre i circa 20 km dal limite settentrionale della AOC Marsannay fino a quello meridionale della AOC Cote de Nuits-Villages, in comune di Corgoloin. Più corpo, longevità maggiore e colore più intenso contraddistinguono un vino della Cote de Nuits a confronto con un Volnay o un Beaune. Questa è una zona da vini rossi con alcune incredibili eccezioni in bianco. La fascia di Premier Cru che si snoda lungo le colline della Cote de Nuits è intersecata da macchie di Grand Cru. Questi sono i vini che esprimono con una maggiore intensità l’inimitabile vigorosa ricchezza ed eleganza del pinot nero. I vigneti si estendono lungo la fascia di roccia marnosa affiorante sotto la sommità della collina in pietra calcarea dura.

Francia - 

Bourgogne

Côte de Nuits

La Côte de Nuits copre i circa 20 km dal limite settentrionale della AOC Marsannay fino a quello meridionale della AOC Cote de Nuits-Villages, in comune di Corgoloin. Più corpo, longevità maggiore e colore più intenso contraddistinguono un vino della Cote de Nuits a confronto con un Volnay o un Beaune. Questa è una zona da vini rossi con alcune incredibili eccezioni in bianco. La fascia di Premier Cru che si snoda lungo le colline della Cote de Nuits è intersecata da macchie di Grand Cru. Questi sono i vini che esprimono con una maggiore intensità l’inimitabile vigorosa ricchezza ed eleganza del pinot nero. I vigneti si estendono lungo la fascia di roccia marnosa affiorante sotto la sommità della collina in pietra calcarea dura.